Misano. Fanno razzie nel negozio di abbigliamento: arrestati tre nomadi

Hanno ripulito un negozio di abbigliamento di Misano. Ma i tre giovani nomadi fuggiti in auto non avevano fatto i conti con le volanti della polizia già sulle loro tracce. L’allarme nel negozio è scattato circa all’una nella notte tra lunedì e martedì. All’interno i tre cercavano di arraffare quanti più capi di abbigliamento possibile. Riempiti i sacchi si sono dati alla fuga. L’allarme ha portato gli agenti a battere il territorio alla ricerca della vettura con a bordo i ladri, fino a quando a un controllo è scattata la paletta per l’auto dei fuggitivi. Arrestati e portati in questura. Ieri mattina il processo per direttissima. Il giudice ha disposto gli arresti domiciliari per il 19enne e il 21enne, mentre per il 25enne è scattato l’obbligo di dimora nella provincia in attesa dell’udienza.