Misano. Furia contro parenti: li picchia e minaccia di ucciderli

La scorsa notte i militari del  NOR – Aliquota Radiomobile, traevano in arresto, per il reato di maltrattamenti in famiglia e resistenza a P.U., B.R., 49 enne pregiudicato, residente a Misano Adriatico. Nel corso della notte appunto, perveniva tramite il numero di emergenza 112, una richiesta di intervento da parte di un componente della famiglia dell’arrestato il quale segnalava che lo stesso, in preda ad uno stato di forte agitazione psicofisica, verosimilmente dovuto all’abuso di sostanze alcooliche, aveva poco prima percosso sia il padre che la sorella e stava continuando a  minacciarli di morte. I militari, immediatamente intervenuti sul posto, bloccavano l’esagitato mentre si trovava ancora nell’appartamento del genitore ove erano ben visibili i segni di una pregressa colluttazione tra i predetti. Militari cercavano, quindi, di ricondurre alla calma il soggetto che, non pago, in uno scatto d’ira, si avventava anche nei loro confronti nel tentativo di colpirli con alcuni pugni, venendo tuttavia bloccato e tratto in arresto.  Associato presso la casa circondariale di Rimini.