Misano. Padre, madre e figlio in manette per droga

Una intera famiglia, padre, madre e figlio, dedita allo spaccio è stata arrestata dai carabinieri della Compagnia di Riccione grazie anche alle segnalazioni di cittadini che, in una zona di Misano Adriatico, avevano notato degli strani movimenti. In particolare il capofamiglia, un 49enne, era solito utilizzare vari punti in zone poco frequentate di Misano per occultare grosse dosi di stupefacenti in barattoli di vetro. Nella giornata di mercoledì, in seguito a una perquisizione nella casa di Riccione, sono state trovate 13 dosi di cocaina, per un peso di circa 10 grammi, e 2mila euro in contanti nascosti in un comodino. Oltre al 49enne, a finire in manette è stata la moglie 59enne e il figlio 27enne, tutti già noti alle forze dell’ordine.