Misano. Rapina fuori dalla discoteca: in manette 19enne

Servizi mirati di controllo del territorio finalizzato in specie al contrasto dei reati contro il patrimonio, in materia di sostanze stupefacenti nonché’ alla prevenzione in tema di sicurezza stradale, che hanno consentito l’arresto di 3 persone e 2 indagate da parte dei carabinieri.

sono stati quindi tratti in arresto:

 

Ø B.A., diciannovenne, poiché ritenuto responsabile di rapina aggravata nei confronti di un turista piemontese. La vittima all’alba mentre si trovava all’esterno di una nota discoteca di Misano Adriatico – in compagnia di alcuni conoscenti, alla ricerca di un taxi – veniva avvicinato da aggressore che, dopo averlo distratto mostrandosi interessato all’auto pubblica, lo aggrediva asportandogli il portafogli contente denaro in contanti. Grazie ai militari del dipendente NOR – Sezione Radiomobile, che nel frangente si trovavano nei pressi del locale per un’attività di controllo, riuscivano a rintracciare l’indagato –  riconosciuto dalla vittima – nelle vie limitrofe mentre tentava di far perdere le proprie tracce. Il malcapitato, durante l’aggressione colpito da alcuni colpi al volto, veniva soccorso e affidato alle cure mediche del pronto soccorso dell’ospedale di Riccione.