Misano. Un piano per gestire i divieti di balneazione

I divieti di balneazione sono un danno per tutti. E i primi a porsi delle domande sono i turisti. Ieri mattina il Comune di Riccione assieme ai tecnici di Arpae, Ausl ed Hera che ha la gestione della rete fognaria hanno così preparato una sorta di road map per gestire questo tipo di situazioni. Nella pratica si è stabilito di procedere con incontri periodici nei quali si farà il punto dei monitoraggi che non dovranno più essere ad hoc in caso di problemi, ma costanti, a cadenza fissa per evitare il ripetersi di situazioni anomale e potenzialmente dannose per l’immagine turistica della città. Anche Misano sta studiano misure analoghe a tutela naturalmente delle categorie interessate e dello stesso buon nome del comune.