Molesta ragazza in treno, accusato di violenza sessuale

(ANSA) – REGGIO EMILIA, 25 NOV – È stato denunciato con
l’accusa di violenza sessuale per aver molestato una ragazza in
treno. I fatti risalgono alla sera dell’11 novembre scorso,
quando una 19enne si trovava a bordo del convoglio regionale che
da Parma l’avrebbe condotta a casa, a Brescello, nella Bassa
Reggiana dove abita. All’improvviso, vicino a lei si è seduto un
20enne tunisino senza fissa dimora, che – ha denunciato la
giovane ai Carabinieri – ha provato a baciarla e la ha
molestata. Respinto dalla ragazza, il 20enne, approfittando
della fermata a Lentigione, è sceso dal treno e si è dato alla
fuga.
    Grazie alle testimonianze raccolte, gli inquirenti sono
riusciti a risalire al presunto molestatore, individuato dalla
ragazza poi successivamente in un’apposita seduta di
individuazione fotografica in caserma. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte