Mondiali sci Cortina:Roda “Se sarà scelto 2021 siamo pronti”

(ANSA) – ROMA, 30 GIU – “Tutti sono pronti a realizzare un
importante evento per l’Italia e noi porteremo in Consiglio
questa chiara volontà e la sottoporremo all’attenzione dei
rappresentanti delle altre nazioni. L’attività per la
realizzazione dell’evento non si è mai fermata e se la decisione
del Consiglio sarà quella di proseguire con le date originarie
del febbraio 2021, noi lo faremo”. Così il presidente della
Fisi, Flavio Roda, in vista del Consiglio FIS (Federazione
internazionale dello Sci) del 2 luglio, che dovrà prendere una
decisione sulla data in cui si disputerà il Campionato del mondo
di sci alpino di Cortina.
    Roda, che rappresenterà l’Italia nei giorni passati ha avuto
confronti con tutti gli stakeholders legati al Mondiale
ampezzano: dal comitato organizzatore, al CONI, al Governo, alle
istituzioni locali agli imprenditori del territorio.
    La discussione del Consiglio FIS verterà anche sui contenuti
e le modalità che il Mondiale italiano potrà avere: aldilà del
programma di gare, l’organizzazione ha infatti previsto una
serie di eventi collaterali di grande prestigio. Tutto ciò dovrà
essere attentamente valutato nell’ottica della massima sicurezza
e del rispetto delle normative sanitarie vigenti.
    Se la scelta dovesse cadere sul 2021, Cortina avrebbe
indubbiamente l’opportunità di realizzare il primo, grande
evento internazionale italiano post Covid: il lancio ideale
verso i Giochi Olimpici di Milano-Cortina 2026. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte