Montefiore Conca: domenica appuntamento con la Sagra della castagna

L’aroma inconfondibile delle caldarroste che sfrigolano sul braciere guiderà domenica 18 ottobre i visitatori fino a Montefiore Conca. Il borgo malatestiano è pronto infatti ad ospitare la 56esima edizione della Sagra della Castagna, appuntamento immancabile dal 1964 che ogni anno richiama i golosi di tutta la provincia e non solo. Quest’anno l’evento si svolgerà nel rispetto rigoroso delle normative anti – Covid con obbligo per tutti i partecipanti di indossare la mascherina e una perfetta osserva del distanziamento. Dalle 11.30 le vie del paese si animeranno con gli stand gastronomici della locale Pro Loco che saranno imbanditi con prodotti tipici e le prelibatezze gastronomiche della Valconca. A farla da padrone saranno naturalmente loro, le castagne, frutto autunnale per antonomasia, che saranno preparate e servite dai volontari montefioresi. Il tutto accompagnato da musica e spettacolo. Alle 14.30 nell’arena Raciti spazio al concerto de Gli Oltre, la band composta da musicisti di tutto il territorio che intratterrà il pubblico spaziando dal rock al pop. Alle 16 sarà invece in scena Lorenzo Ercoles, l’istrionico bagnino di Cattolica campione di visualizzazione su Facebook: sarà lui, con la sua proverbiale ironia, a raccontare le storie d’amore più belle della Romagna, partendo dai Malatesta fino ad arrivare ai giorni nostri. Nelle Casine ai piedi della Rocca troverà posto il museo temporaneo della Linea Gotica Orientale, collezione privata di Pierino Galluzzi, in collaborazione con il Comune di Montefiore Conca e l’associazione CRB 360° Cortesi Walter – Archeologia Militare. Alla bottega ex Franchetti laboratorio di modellazione argilla aperto a tutti previa prenotazione entro il 15 ottobre. (Info e prenotazioni: 3475438093). Infine, sarà possibile prenotare una visita guidata alla Rocca al 3494449144 (dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 19) a cura dell’associazione Compagnia di Ricerca.