Montegridolfo. Montagna di rifiuti lasciati sotto il sole a marcire

Evidentemente la pandemia ha insegnato poco o nulla. Nessuno ferma il virus dell’ignoranza e dell’indifferenza. E dire che non servono transenne o lo stato di polizia, basterebbe un po’ di buon senso. Al contrario da settimane e settimane, se non mesi, a deturpare uno dei luoghi forse più suggestivi della campagna di Trebbio di Montegridolfo, il viale alberato di via villa Parigi (dirimpetto alle vecchie scuole), c’è una montagna di rifiuti lasciati sotto il sole a marcire ed essi certo non rendono l’aria più salubre o il panorama più incantevole. Chi non ha visto è perché con ogni probabilità non ha voluto vedere. Il che la dice parecchio lunga sulle priorità che a questo punto è lecito indovinare non riguardino il pubblico decoro e la salute dei cittadini.