Montegridolfo. Per la terza volta l’autovelox oggetto di danneggiamento

L’armadietto arancione collocato nella frazione di San Pietro, nel comune di Montegridolfo, è stato nuovamente preso di mira probabilmente dai vandali. Si tratta del terzo episodio di danneggiamento in due mesi. “Il box per autovelox di San Pietro non ha vita facile – scrive il primo cittadino Grilli su Facebook – e, com’era già successo a luglio, è stato nuovamente devastato. Difficile dire se la colonnina sia stata urtata accidentalmente da qualche mezzo pesante che transitava nella zona oppure se l’azione sia stata commessa dai vandali – aggiunge il sindaco – Non possiamo dare la colpa a nessuno, tuttavia non trovo giusto che l’amministrazione comunale continui a pagare per danni compiuti da altri. Se si danneggia una proprietà pubblica è giusto segnalare immediatamente la cosa. Anzi, trovo molto strano che nessuno abbia visto o notato nulla in merito a questa vicenda. Lancio un appello ai nostri concittadini: se hanno delle informazioni in merito chiediamo che si facciano avanti con il Comune. Non è comunque la prima volta – aggiunge Grilli – che gli speed check della Valconca finiscono nel mirino”.