Montescudo. Le precisazioni del Comune sull’Oratorio di Ca’ San Marco della Parrocchia di San Martino di Tours

L’Amministrazione Comunale, in merito alle notizie riguardanti la chiesina di San Marco, intende precisare quanto segue:

 

pur comprendendo il legame affettivo che lega tantissimi cittadini all’oratorio di San Marco, il Comune di Montescudo-Monte Colombo non ha alcun potere di intervento sull’area privata, né quella in oggetto né ovviamente le altre.

 

Per quanto di propria competenza, comunque, questa Amministrazione ha chiesto di verificare se esistessero vincoli Urbanistici o altri imposti dalla Soprintendenza, sui quali, eventualmente, muovere la propria azione: non ne sussistono, così come non ne sussistono di Storici.

 

Tali verifiche sono state fatte dall’Architetto della Diocesi per conto della Parrocchia che risulta essere la proprietaria dell’area.

 

Questo per significare che il Comune, pur essendo a conoscenza della questione che ha riguardato il parziale crollo del 2019, è l’ultimo soggetto a cui i mittenti della lettera avrebbero dovuto scrivere.

 

Leggendo i nomi di alcuni sottoscrittori e aggiungendovi le dichiarazioni di diversi gruppi politici, purtroppo anche questa vicenda si sta trasformando nell’ennesima strumentazione politica.

 

 

L’unico dispiacere è per i cittadini della zona di San Marco, che hanno realmente interesse affinché si riesca a trovare una soluzione diversa dalla possibile demolizione.

 

 

L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE

Lascia un commento