Morciano. A breve bando per l’individuazione di un segretario comunale di classe II

La prefettura di Bologna, accettando la richiesta del sindaco Ciotti, ha elevato la classe del comune di Morciano riconoscendone la complessità gestionale e la pluralità dei servizi insediati. I comuni, sede di segreteria comunale, sono classificati in relazione al numero di abitanti o alla complessità organizzativa derivante da particolari situazioni quali il particolare valore storico-artistico, architettonico e culturale, turistico o industriale della realtà locale rappresentata. Il nostro comune è quindi ora riconosciuto in seconda fascia rispetto alla terza di precedenza la quale considerava sono la popolazione numerica. La classificazione del comune è a suo tempo avvenuta con decreto ministeriale, al ricorrere dei presupposti di legge. (legge 8 giugno 1962, n. 604)
Il nuovo segretario sarà quindi appartenente alla Classe II, Segreteria Generale e con corso di idoneità dopo 4 anni di servizio. Un riconoscimento che consente ora al comune di Morciano di poter emettere il bando per l’individuazione del segretario di classe II. Il sindaco ha quindi dichiarato ” Ci aspettiamo che da questo bando si concluda il processo di riordino della macchina organizzativa del comune che vede nel segretario comunale l’elemento di coordinamento, responsabile della trasparenza e anticorruzione ma anche esperto del procedimento amministrativo comunale”.