Morciano. Assolto commerciante morcianese accusato di ricettazione

La vicenda salì alla ribalta delle cronache a suo tempo e dopo oltre un anno si chiude con una assoluzione completa per il protagonista, un morcianese di 65 anni, accusato di ricettazione assieme a tre persone per alcuni documenti “storici” messi in vendita in un mercatino. L’uomo attraverso la documentazione in suo possesso ha potuto dimostrare la sua buona fede circa la merce acquistata. Il processo prosegue invece per gli altri indagati, ovvero i commercianti che hanno venduto quei documenti al morcianese. Si dovrà appurare che non siano di provenienza illecita.