Morciano. Centenario della Grande Guerra: stamane serie di eventi per ricordare i caduti

Centenario della Grande Guerra: Morciano di Romagna ricorda i suoi caduti
Cento anni fa si concludeva la Prima Guerra Mondiale. Il Comune di Morciano di Romagna intende ricordare questa ricorrenza con una serie di iniziative commemorative – storiche – culturali e artistiche.
Venerdì 26 ottobre, alla presenza delle autorità civili e militari del territorio, verrà inaugurata una Lapide, realizzata per l’occasione dal maestro Umberto Corsucci e dedicata a tutte le vittime morcianesi del Primo e del Secondo conflitto mondiale.
Programma della giornata:
Ore 9.30: Afflusso partecipanti piazza del Popolo
Ore 9.45: Schieramento dei reparti e delle associazioni e sfilata fino al Monumento ai Caduti
Ore 10.15: Inaugurazione ufficiale Lapide ai caduti
Ore 10.45: Onori alla bandiera, deposizione corona, preghiera del soldato
Ore 11.15: Saluto del sindaco Giorgio Ciotti. Intervento del Capitano William Saponi
Ore 11.45: Deflusso
Ore 12: Inaugurazione mostra espositiva cimeli della Grande Guerra (padiglione fieristico)
Il cartellone di iniziative proseguirà quindi al Padiglione fieristico con una mostra espositiva di cimeli storici della Prima Guerra Mondiale.
La mostra resterà aperta fino a martedì 30 ottobre. Per gli orari è possibile consultare il manifesto allegato.
Il 29 ottobre, sempre al padiglione fieristico, sarà la volta della
conferenza “La cavalleria nella Grande Guerra” a cura di Riccardo Balzarotti. Il 30 ottobre, infine, si alzerà il sipario sulla rappresentazione “Grande Guerra” di Teatro Laboratorio Brescia.