Morciano. Ciotti: quando il primo cittadino è il primo a rimboccarsi le maniche

Quando si dice rimboccarsi le maniche. E il sindaco di Morciano Giorgio Ciotti non è certo uno che resta con le mani in mano. Il successo di Morciano Wonderland passa anche dal fatto che ognuno ha fatto la sua parte. Compreso il prof, due lauree e 5 master. Quella in ingegneria elettronica gli deve essere certamente servita per mettere a punto i vari dispositivi elettronici che non ne volevano sapere di andare. Per finire il sindaco ha aiutato a ripulire la città dopo la festa… in attesa di Hera. Un sindaco “operaio” e un bellissimo esempio per tutti.