Morciano di Romagna. Ciotti: “Taglierò 500mila euro di costi della politica”

Giugno 2017 – “Risparmieremo almeno 100.000 euro all’anno nei costi della politica che per 5 anni, durata naturale del mandato, saranno 500.000 euro” dichiara il candidato Sindaco che nel contempo coglie l’occasione per lanciare la sfida sui costi ai suoi due avversari politici. A pochi giorni dalle elezioni, Giorgio Ciotti Candidato Sindaco di Lista Civica Morciano Viva interviene a proposito dei costi dell’amministrazione comunale passata e dei tagli e risparmi previsti in caso di vittoria il prossimo 11 giugno “L’amministrazione precedente ci è costata nel 2016 ben 145.000 euro ”dichiara Giorgio Ciotti che prosegue “Io porterò il costo complessivo a meno di 50.000 euro così da poter liberare subito le risorse necessarie per intervenire nelle urgenze immediate”. Così come non saranno nominati portaborse e segretari particolari.
Le esternazioni di Ciotti in merito ai costi della “cosa pubblica” non si fermano qui però perché il candidato di Lista Civica Morciano Viva lancia una sfida agli altri due suoi avversari politici precisando “Di questo punto né Evi Giannei, né Guido Ripa Guido hanno detto nulla, il costo del loro consiglio in caso di vittoria, quale sarà?”
Giorgio Ciotti comunica altresì che non intende assumere l’aspettativa per mandato amministrativo poiché il costo sarebbe tutto a carico del comune.
L’idea di Ciotti è infatti quella di ridurre al massimo i costi di gestione dell’ente per poter usare quanto più possibile in investimenti per manutenzioni e rinnovamento della cittadina. Partendo dalla solidarietà per ridurre il carico fiscale a famiglie e anziani, per potenziare i progetti di potenziamento delle scuole, per migliorare ed ampliare parco del conca e impianti sportivi..
Whatsapp 350 5476363

Lascia un commento