Morciano. incontro tra il sindaco Ciotti e i tecnici della Sovraintendenza di Ravenna

Si è tenuto mercoledì scorso un incontro tra il sindaco di Morciano e i tecnici della Sovraintendenza di Ravenna.

I punti all’ordine del giorno erano quelli relativi al miglioramento della qualità architettonica e storica dei beni del Comune di Morciano e sono stati toccati in particolar modo i problemi relativi alla sistemazione di Piazza del Popolo e dell’ex pescheria di via Matteotti.

Analizzato anche il tema dei dehors, che nei mesi scorsi era stato oggetto di indagine da parte della Procura della Repubblica di Rimini. Rispetto a Piazza del Popolo la sovrintendenza ha fatto notare che i cambiamenti introdotti dall’amministrazione uscente non risultano mai stati autorizzati e che per correttezza il recupero di Piazza del Popolo deve prevedere la piantumazione di alcuni pini marittimi abbattuti nei mesi scorsi e ha concordato nella necessità di riportare alla sua origine la vasca sita sul lato esterno della piazza e che recentemente ospitava arbusti e oleandri mai autorizzati dalla Sovrintendenza. Già rimossi dal comune.

In merito alla ex pescheria, lesionata strutturalmente dai recenti terremoti nelle Marche, si è concordato sulla necessità di provvedere ad avanzare istanza di finanziamento alla Regione e all’ex Genio Civile al fine di mettere in sicurezza l’ambito edilizio prospiciente via Matteotti.

Per quanto riguarda il tema dei dehors il Comune si è impegnato a collaborare con la Sovrintendenza stessa al fine di individuare modelli tipo di intervento che possano riqualificare e migliorare l’aspetto storico ed architettonico degli interventi proposti e proponibili.