Morciano. La cultura unisce Valconca e Coriano

CORIANO ATTRAVERSO LA CULTURA UNISCE I COMUNI DELL’ENTROTERRA

Tra le colline si fa squadra sul serio

 

Nel Consiglio Comunale del 28 marzo, tra le delibere presentate ed approvate vi è anche la proposta della nuova convenzione per la gestione associata del servizio bibliotecario sino al 31 dicembre 2021 e l’approvazione della carta dei servizi.

Si tratta di un progetto, unico nella sua specificità, che negli anni ha permesso, grazie al lavoro sinergico, della Biblioteca di Coriano e i centri lettura dei comuni convenzionati un grandissimo sviluppo in termini di offerta e fruizione dei servizi.

Ai comuni di Gemmano, Montescudo- Monte Colombo, Montefiore Conca, Saludecio, e San Clemente già convenzionati con Coriano si aggiunge in questa occasione il comune di Morciano.

L’obiettivo, inseguito da anni e raggiunto in questa occasione, quello di unire Morciano alla convenzione, va nella direzione delle linee guida dettate dalla Regione Emilia-Romagna per la gestione associata di sempre più servizi.

Inoltre il 28 stesso abbiamo inviato la documentazione per la partecipazione ad un bando per l’assegnazione di contributi che saranno utili a sostenere questo progetto molto articolato.

Domenica Spinelli: ”Siamo molto soddisfatti quando dalle parole si passa ai fatti, e si fa squadra tra amministrazioni, superando “gli steccati” nell’interesse dei cittadini. Un mio grazie personale va a Paolo Zaghini, direttore della biblioteca di Coriano e curatore del progetto, con il quale abbiamo potuto raggiungere  l’obbiettivo che ci eravamo prefissi. Sono anche molto soddisfatta del fatto che le istituzioni regionali  riconoscano le buone pratiche dei territori e, a sottolineare questo, l’Assessore Regionale Massimo Mezzetti ha già dato la sua disponibilità per presenziare alla firma della convenzione da parte di tutti i comuni.”