Morciano. Messa in sicurezza del centro urbano

La Giunta comunale del sindaco Giorgio Ciotti ha approvato tre azioni strategiche per il futuro di Morciano. Il tutto per un valore complessivo di circa 1 milione di euro, finanziati in parte con fondi europei e in parte con il taglio delle indennità degli amministratori:

La seconda azione riguarda invece la sistemazione del centro urbano di Morciano: un’area compresa tra il ponte sul fiume Conca e il cimitero comunale. Saranno compiuti degli investimenti per quanto riguarda la sistemazione e messa in sicurezza delle vie Matteotti (compreso l’incrocio con via Macello), Ponte, Marconi, Aia Pasini, Abbazia, Borgo Giuseppe Mazzini oltre a piazza Del Popolo. In via Matteotti, in particolar modo, è previsto il rifacimento del muro danneggiato dal maltempo e saranno introdotti dei salvagenti pedonali per facilitare l’attraversamento stradale. Riflettori puntati anche su piazza Boccioni, dove si interverrà sulle alberature presenti seguendo le indicazioni della Sovrintendenza e dove è prevista una messa a punto della fontana del Mercurio, destinata a diventare la punta di diamante del centro di Morciano. Anche in questo caso i lavori partiranno con l’arrivo dell’estate.
I due interventi (nuova piazza Boccioni e centro urbano) saranno interamente finanziati con fondi dell’Unione Europa, senza quindi nessun costo per le casse del Comune.