Morciano. Morciano Viva: “Potenziamento e inclusione dei giovani, alternanza scuola lavoro retribuita estiva per i ragazzi più grandi”

Il punto di vista di Giorgio Ciotti, candidato sindaco di Lista Civica Morciano Viva, su scuola e formazione. A proposito di scuola e giovani, Giorgio Ciotti commenta “Il Comune deve tornare a concentrarsi su progetti di potenziamento, inclusione e rapporto con la cosiddetta società dei grandi e deve migliorare i servizi scolastici investendo su alcuni settori specifici quali l’insegnamento della musica, dell’informatica, dell’inglese e delle materie artistiche e sportive” e prosegue “Studi scientifici hanno dimostrato che più si sollecita la mente dei ragazzi specie in giovane età e maggiormente gli stessi avranno modo di accrescere le loro capacità e competenze, è quindi arrivato il tempo per procedere con la realizzazione di ulteriori spazi, in particolare laboratoriali”.

Entrando ulteriormente nel merito dell’attuale realtà scolastica morcianese Giorgio Ciotti ribadisce che non concorda affatto con lo spostamento ipotizzato dalla giunta uscente delle scuole medie nel comune di San Clemente e a tale proposito dichiara “Non siamo d’accordo non solo per motivi di ordine pratico ma anche per ragioni di carattere didattico e di continuità con la vicina scuola elementare, revocheremo pertanto eventuali delibere comunali che impegnino il comune nel senso indicato”.

In relazione ai servizi scolastici per studenti e famiglie, il programma elettorale di Lista Civica Morciano Viva prevede:

  • L’attivazione di un servizio di scuolabus a un costo limitato che possa garantire qualità e sicurezza ai quei genitori che non riescono a portare i figli a scuola;
  • la realizzazione di piste ciclo-pedonali raccordate con le esistenti per aumentare la sicurezza degli studenti che raggiugono gli edifici scolastici a piedi o in bicicletta;
  • il completamento dell’area esterna/parcheggi delle scuole elementari e medie per un migliore accesso/deflusso alle aree scolastiche e la realizzazione di nuovi parcheggi pubblici.

Per i ragazzi più grandi, quelli che frequentano le scuole superiori, Giorgio Ciotti ipotizza l’attivazione di borse di studio/lavoro coinvolgendo le attività economiche locali al fine di fare loro svolgere attività di alternanza scuola lavoro retribuite anche nella stagione estiva e prevede un sostegno e una collaborazione attiva dell’amministrazione comunale con la scuola secondaria di secondo grado “Gobetti – De Gasperi” al fine di creare un’adeguatamente preparata classe dirigente del futuro.

Il ciclo d’incontri di Giorgio Ciotti con i cittadini e le categorie, si chiuderà con una grande festa in piazza, rivolta in particolare ai giovani, giovedì 8 giugno e un’altra per le famiglie al Parco del Conca il giorno successivo (9 giugno) dal pomeriggio a sera.

Morciano Viva

Lascia un commento