Morciano. Nuovo appuntameno in biblioteca con Pippi: questa volta se la vedrà con i ladri!

Mercoledì 16 alle 17 ancora un appuntamento nella Biblioteca di Morciano per respirare l’aria libera e spensierata di Pippi Calzelunghe che questa volta dovrà vedersela con i ladri che tenteranno di derubarla. Ma lei, si sa, non ha paura di nulla e proprio per questo è libera e indipendente. “Quella sera Pippi aveva rovesciato tutte le sue monete d’oro sul pavimento e se ne stava seduta a contarle; non che sapesse contare in maniera perfetta, ma ogni tanto ci si provava ugualmente. Così, per amore dell’ordine.__ …settantacinque, settantasei, settantasette, settantotto, settantanove, settantadieci, settantaundici, settantadodici, settantatredici, settantadiciassette… uffa, mi vien proprio tanta sete! Per mille diavoli, ci devono pur essere ancora degli altri numeri, solo che adesso non mi vengono in mente! Centoquattro, mille….Proprio allora venne bussato alla porta.— Avanti o indietro, come preferite! — gridò Pippi. — Io non faccio delle pressioni su nessuno! La porta si aperse e i due vagabondi entrarono. Figuratevi se non rimasero di stucco al vedere una ragazzina dai capelli rossi seduta sul pavimento, completamente sola, a contar monete”.