Morciano. Omicidio Ferri, 20 anni al marocchino residente a Morciano

Ergastolo confermato per per Donald Sabanov, 29 anni, macedone, l’uomo che sparò sette colpi di pistola contro Andrea Ferri, 51 anni, uccidendolo sul colpo. Era la notte del 4 aprile 2013. Ieri la Corte di Cassazione ha rigettato i ricorsi dei difensori di Sabanov, l’esecutore materiale del delitto, e del complice Karim Barj, marocchino residente a Morciano di Romagna, calciatore. Ergastolo per Sabanov, e 20 anni di reclusione per Barj, il quale ammise subito, tutto compreso il nascondiglio a casa sua della pistola usata per uccidere Ferri.