Morciano. Partiranno nella giornata di mercoledì i lavori di riqualificazione straordinaria per la messa in sicurezza della Rsa ‘Gli Ulivi’

Partiranno nella giornata di mercoledì i lavori di riqualificazione straordinaria per la messa in sicurezza della Rsa ‘Gli Ulivi’ di Morciano, struttura che ospita 40 anziani in condizioni di non autosufficienza. Il Comune, a tal proposito, ha stanziato 123mila euro. Un intervento non più rinviabile considerata l’importanza e la centralità della struttura in relazione all’offerta sanitaria non solo di Morciano ma dell’intera Valconca.
La maggiore criticità riguarda in particolar modo l’ammaloramento di un pilastro sul retro dell’edificio: situazione emersa in maniera chiara durante i mesi dell’emergenza Covid.
Con questo nuovo step, si procederà anzitutto alla sistemazione del pilone ammalorato, che richiede la massima celerità. Si provvederà quindi al ripasso completo del manto della copertura, alla posa in opera di nuova coibentazione in lana di vetro, rifacimento dell’impermeabilizzazione, riparazione e ripristino cornicione, installazione della linea vita.