Morciano. Pulizia del parco: trasferiti tutti i pesci e le tartarughe

Un’acqua più pulita e più sana. Nuova vita per il laghetto del Parco del Conca di Morciano. Nei prossimi giorni scatterà la bonifica dello specchio d’acqua artificiale posto al centro dell’area verde. L’operazione sarà coordinata dalla Protezione Civile della Valconca in collaborazione con l’amministrazione comunale e la Facoltà di Biologia dell’Università di Urbino. Per prima cosa verranno ricoverati tutti i pesci e le tartarughe che popolano il laghetto. Gli animali saranno trasferiti temporaneamente in un luogo sicuro in attesa della conclusione dei lavori. In seguito si provvederà a svuotare completamente lo specchio, che verrà liberato da fango e melma. Infine il laghetto sarà nuovamente riempito con acqua pulita e pesci e tartarughe potranno tornare ad abitarlo. L’obiettivo è quello di creare un sistema biodinamico, in cui pesci e piante possano provvedere autonomamente all’ossigenazione e pulizia dell’habitat naturale.