Morciano. Si punta a ravvivare il centro

L’amministrazione comunale di Morciano ha deciso di modificare il regolamento edilizio per favorire il recupero del patrimonio edilizio e architettonico esistente con strategie precise per un certo ripopolamento. Negli ultimi due-tre anni si sono persi circa 300 residenti anche per via della crisi economica e la chiusura di fabbriche e luoghi di lavoro. Da qui la decisione di dare nuovo impulso al centro. In una casa di 100-120 metri quadri nel centro abitativo si potranno ricavare appartamenti anche di 45-50 o anche di 30 dove possibile e dove consentito dalle norme nazionali.