Morciano. Speronato dall’auto e inseguito con il coltello

Non c’è pace a Morciano dove nella giornata di ieri in pieno centro è andato in scena un tamponamento fra due auto. I carabinieri stanno ancora verificando i fatti perché pare non fosse casuale. Di certo un 29enne residente a Morciano è finito in pronto soccorso con il volto coperto di sangue per una ferita profonda. Secondo il suo racconto sarebbe stato speronato apposta e inseguito da un soggetto armato di coltello.  Soggetto poi individuato in un 44enne di San Clemente. Pare che i due si conoscessero e fra loro vi fossero vecchie ruggini. I fatti comunque sono ancora al vaglio degli inquirenti.