Morto Luca Nicolini, fondatore Festivaletteratura di Mantova

 E’ morto Luca Nicolini, fondatore del Festivaletteratura di Mantova nel 1997, il primo nato in Italia per il grande pubblico che ha portato gli scrittori a contatto con i lettori. Aveva 66 anni e se ne è andato nella notte tra il 7 e l’8 maggio nella sua città, dopo una grave malattia.
    Nicolini ci lascia nei giorni della pandemia in cui il Festivaletteratura si trova davanti a una nuova sfida e forse dovrà ripensare ,per l’emergenza sanitaria, l’edizione 2020, prevista dal 9 al 13 settembre.
    Libraio, era il presidente del Comitato organizzatore del Festival fondato – con la moglie Carla Bernini, e gli altri componenti Laura Baccaglioni, Annarosa Buttarelli, Francesco Caprini, Marzia Corraini, Paolo Polettini e Gianni Tonelli – sul modello del festival Hay-on-Wye nel Galles.
    Discreto, disponibile, Nicolini girava in bicicletta tra gli appuntamenti del Festival che in oltre vent’anni ha portato avanti un progetto diventato un punto di riferimento e un esempio per tante altre manifestazioni, dove sono passati Premi Nobel e grandi della letteratura, dalla prima edizione con Salman Rushdie a quella del 2019 con Margaret Atwood, e dove sono stati scoperti nuovi autori e anticipate tendenze che stanno tanto a cuore al fondatore. L’edizione record era stata quella del ventennale con 135 mila presenze. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte