Murale contro Fontana e Sala a Milano

(ANSA) – MILANO, 6 GIU – “Fontana assassino, Sala zerbino’ è
la grande scritta in bianco apparsa sul muro di un sottopasso
nella zona sud dei Navigli, fra via Chiesa Rossa, sotto al
cavalcavia Schiavoni. La scritta, notata dalle volanti, non è
la prima nei confronti del governatore Attilio Fontana, per cui
la prefettura di Varese ha deciso la scorta. Una inchiesta è
stata aperta su altre scritte ‘Fontana assassino’ rivendicate
dai Carc.
    Proprio oggi i Carc scenderanno in piazza alle 16 per la
manifestazione organizzata davanti ad Assolombarda dal Patto
d’Azione per un fronte anticapitalista.
    “Solidarietà al presidente Fontana per le inaccettabili minacce
e al sindaco Sala per le offese altrettanto ignobili” ha scritto
in un comunicato la segretaria metropolitana del Pd Silvia
Roggiani.
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte