Musica: Carletti dei Nomadi attore in un cortometraggio

    Beppe Carletti, tastierista e fondatore dei Nomadi, debutta come attore in ‘Gocce di luce’, un cortometraggio ambientato nei giorni del lockdown per la pandemia da Covid-19, con la regia di Silvia Monga, che ne ha scritto anche il soggetto e la sceneggiatura. Il corto, girato a Genova, è stato proposto alla Mostra del Cinema di Venezia dove potrebbe essere proiettato in anteprima.
    Durante il periodo del lockdown un ragazzo che vive con il nonno e il fratello, in attesa che ritorni la madre, si incuriosisce ad osservare la quotidianità di una ragazza che abita nella palazzina di fronte. Alcuni dettagli lo faranno innamorare di lei e non cambierà i propri sentimenti nonostante un aspetto triste e doloroso.
    Beppe Carletti, autore della colonna sonora, è entusiasta di questo debutto come attore in un corto sociale che parla del disagio causato dalla chiusura forzata nel periodo della pandemia e di disabilità. “Sono felice – dice all’ANSA – di avere contribuito, con le mie musiche e la mia piccola partecipazione nella parte di maestro di pianoforte, alla realizzazione di questo bellissimo docufilm che racconta una storia ambientata ai tempi del lockdown”. Nel cast con lui anche Giorgio Biavati, Simona Garbarino, Leonardo Trevisan, Olga Rui Marchiò e Francesco Saias.
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte