Narcotizzata e uccisa a bastonate a cena spunta il VIDEO

L’ha filmata dopo averla stordita. Due video, rinvenuti nel cellulare di Stefano Perale che ora verranno analizzati e che per gli inquirenti sembrano essere la chiave del giallo di Mestre. LA CRONACA. Storditi col narcotico durante la cena e uccisi come bestie: lei soffocata e lui a bastonate. Il gesto malato è stato compiuto da un 50enne, Stefano Perale, che ha distrutto nel sangue la vita della coppia di trentenni, lei la sua ex fidanzata russa, Anastasia Shakurova di 30 anni, e lui il suo attuale compagno Biagio Junior Buonomo di 31 anni. Secondo gli inquirenti l’efferato omicidio sarebbe stato premeditato: tutto è accaduto la notte scorsa nella periferia di Chirignago, a Mestre. A chiamare la Polizia è stato lo stesso assassino con una telefonata. Nel primo interrogatorio l’assasino si è avvalso della facoltà di non rispondere. I due si sono conosciuti a lezione di inglese. Il video potrebbe essere la svolta.

Lascia un commento