Nasrallah, Riad e Usa mi vogliono assassinare

(ANSA) – ROMA, 28 DIC – L’Arabia Saudita “ha proposto agli
americani di finanziare il mio assassinio, che doveva essere
compiuto con un missile lanciato da un drone Usa”: lo afferma il
leader di Hezbollah libanese, Hassan Nasrallah, in una
intervista alla tv filoiraniana Al-Mayadeen, dicendo di aver
ricevuto informazioni su piani per ucciderlo da parte di Usa e
Israele “alla vigilia delle presidenziali” statunitensi.
    Riad “chiede la mia morte dall’inizio della guerra in Yemen”,
ha aggiunto.
    Rivolto a Israele, il capo del ‘Partito di Dio’, ammonisce: “Nell’ultimo anno abbiamo raddoppiato il numero di missili di
alta precisione. Possiamo colpire tutti gli obiettivi nella
Palestina occupata”.
    “E’ Israele che ci teme adesso, soprattutto dopo la fine
dell’Amministrazione Trump e la possibilità che Washington torni
all’accordo sul nucleare” con l’Iran. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte