Natale: a Gorizia arriva “giocattolo sospeso”

(ANSA) – GORIZIA, 10 DIC – A Gorizia arriva il “Giocattolo
sospeso”, ovvero la possibilità di acquistare un dono natalizio,
nei negozi cittadini aderenti, per i bambini che, altrimenti,
non ce l’avrebbero.
    L’iniziativa, partita dall’associazione “Volendo continuare”, ha
trovato subito l’appoggio di Comune e Confcommercio Gorizia e il
contributo delle associazioni Fidas Isontina Gorizia, Club
Unisco di Gorizia e Spiraglio Gorizia e Monfalcone.
    Si procederà a una raccolta di regali, giocattoli, materiale
scolastico, vestiario o altro, da consegnare a bambine e bambini
fino a 14 anni, le cui famiglie stanno attraversando un momento
di difficoltà.
    La distribuzione sarà effettuata con la massima discrezione alle
famiglie, poco meno di 300, che sono già state individuate per
riuscire a far sorridere circa 450 bambini.
    “Ognuno di loro, in questo Natale, sarà figlio di tutta la città
– commenta la referente dell’associazione Volendo continuare,
Nicole Primozic – perché Gorizia sa essere solidale e generosa”.
    Per partecipare, è sufficiente acquistare nei i negozi
convenzionati (c’è tempo fino al 22 dicembre) un giocattolo, del
materiale scolastico oppure vestiti o qualche altro pensiero.
    (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte