Netanyahu, non si torni a fare affari con l’Iran

   “Non si deve tornare a fare affari con l’Iran come se nulla fosse”. L’avvertimento arriva dal premier Benyamin Netanyahu che incontrando a Gerusalemme il Consigliere per la sicurezza nazionale Usa Robert O’Brien si è riferito alla possibilità che la nuova amministrazione di Joe Biden possa rientrare nell’accordo sul nucleare con Teheran.
    Secondo il premier non si potrà cambiare atteggiamento “finchè l’Iran continua a soggiogare e minacciare i suoi vicini, ad invocare la distruzione di Israele, a finanziare, equipaggiare e addestrare organizzazioni terroristiche nella regione e nel mondo, finchè persiste nella sua pericolosa ricerca di armi nucleari”. “Dovremmo essere tutti uniti per prevenire – ha concluso – questa minaccia principale per il mondo”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte