No Vax: firme per esposto contro Lorenzin

E’ arrivato in piazza Vittorio, dov’e’ in corso un comizio, il corteo organizzato oggi a Torino per la liberta’ della scelta vaccinale promosso dal gruppo di genitori Lds, ‘Liberta’ di scegliere’. “Non siamo untori”, hanno ribadito i manifestanti. Al termine del corteo si sono raccolte firme per un esposto contro alcuni punti della nuova legge che introduce l’obbligo dei vaccini. A prepararlo e’ l’avvocato torinese Claudio Zanetti.

Su alcuni volantini distribuiti dai manifestanti appare una caricatura della ministra della Salute, Beatrice Lorenzin, raffigurata come un burattino che non vede i “danni da vaccini” e non prende in considerazione i “pareri e gli studi di altri medici”. Al corteo hanno partecipato numerose famiglie con bambini e alcuni insegnanti che contestano l’esclusione dalle scuole materne e le sanzioni in quelle dell’obbligo per chi non e’ in regola con i vaccini. “Siamo per l’inclusione scolastica senza discriminazioni e allontanamenti – spiegano – E’ un diritto sancito dalla costituzione. Perche’ la Salute deve essere un diritto libero, gratuito ed inviolabile, non un obbligo”.

Fonte: www.meteoweb.eu