Nuove scosse di terremoto in Croazia, torna la paura

(ANSAmed) – BELGRADO, 04 GEN – Nuove scosse di terremoto si
sono registrate nelle prime ore di stamane nelle zone della
Croazia già colpite dal forte sisma 6.4 del 29 dicembre scorso.
    Come riferiscono i media regionali, una scossa di magnitudo
4.2 è avvenuta alle 7.49 (stessa ora italiana) con epicentro non
lontano da Petrinja, la cittadina a 50 km circa a sudest di
Zagabria semidistrutta dal terremoto di una settimana fa.
    Il sisma che ha provocato di nuovo paura tra gli abitanti è
stato avvertito chiaramente in tutto il cratere che comprende
Sisak, Glina, Majske Poljane, fino a Zagabria, Banja Luka e
anche nel nord della Bosnia-Erzegovina. In precedenza un’altra
scossa di magnitudo 3.5 si era registrata alle 4.20 con
epicentro sempre intorno a Petrinja.
    Nella regione colpita dal terremoto – il cui bilancio è di
sette morti e una trentina di feriti – sono in corso le
operazioni di assistenza alle popolazioni colpite e di rimozione
delle macerie. Aiuti giungono da molti Paesi, Italia compresa.
    (ANSAmed).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte