Obbligo di vaccinazione: 199 i bimbi segnalati perché senza documenti

Nel territorio dell’Ats di Brescia sono 199 gli alunni che non hanno presentato la documentazione necessaria sui vaccini per l’iscrizione a nidi e scuole materne. È questo l’ultimo dato aggiornato diffuso dall’assessore regionale al Welfare Giulio Gallera. In particolare sono 69 i bambini segnalati in 66 scuole nel territorio di competenza dell’Asst Spedali Civili, 111 in 31 scuole nell’Asst Garda e 19 in 14 strutture quelli nell’Asst Franciacorta. Il dato lombardo parla invece di 1812 alunni che non hanno presentato i documenti richiesti per l’iscrizione entro il termine ultimo dell’11 settembre. «Da questi dati – spiega Gallera – desumiamo che il numero dei bambini che hanno deciso di non presentare alcuna documentazione è esiguo rispetto agli oltre 30 mila inadempienti alle vaccinazioni obbligatorie per le coorti fino a 6 anni. Ci auguriamo che effettivamente tutti abbiano deciso di far vaccinare i propri figli e non, come sta già capitando in alcuni casi, utilizzino la richiesta di prenotazione come escamotage per ritardare il momento dell’esclusione dalla scuola. Ribadisco che su questo punto saremo inflessibili».

 

Fonte: Corriere della Sera