Oxfam, Italia fermi vendita di armi

(ANSA) – ROMA, 12 MAG – L’Italia “si impegni per far crescere
il numero degli Stati aderenti ad un cessate il fuoco globale,
sospenda tutte le vendite e i trasferimenti di armi alle parti
in conflitto che non stanno aderendo al cessate il fuoco,
incrementi l’impegno finanziario a sostegno del Piano globale di
risposta umanitaria delle Nazioni Unite”. E’ quanto chiede Oxfam
al governo italiano con una petizione lanciata oggi.
    “Due miliardi di persone nel mondo sono in trappola tra bombe
e pandemia”, denuncia un rapporto diffuso dall’Ong, che paventa “catastrofiche conseguenze” in caso di un mancato raggiungimento
di un cessate il fuoco globale e di uno stop alla vendita di
armi dirette a Paesi in conflitto, “che renderà impossibile
contenere la pandemia in tantissime aree del mondo, dove decine
di milioni di persone sono in fuga dalla violenza”.(ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte