P.za S.Carlo: nuove carte, manca verbale audizione Giordana

(ANSA) – TORINO, 23 DIC – Il rebus delle nuove carte
spuntate all’improvviso nei processi per i fatti di piazza San
Carlo arriva in un’aula di tribunale. A mancare all’appello,
secondo quanto è stato detto, ci sarebbero il verbale di un
interrogatorio reso da Paolo Giordana, ex capo di gabinetto
della sindaca Chiara Appendino, e altro materiale prelevato nel
corso di perquisizioni e sequestri nel gennaio e nel maggio
2018. L’occasione per parlarne è stata, oggi, l’udienza dedicata
all’apertura al caso Parco Dora, dove il giudice, su richiesta
delle difese, ha accordato un rinvio a marzo.
    A Parco Dora la sera del 3 giugno 2017 fu portata – in
parallelo con quella di piazza San Carlo – una seconda
proiezione su maxischermo della finalissima di Champions League.
    Per il pm Vincenzo Pacileo furono però violate delle norme in
materia di organizzazione degli spettacoli; fra i quattro
imputati, oltre allo stesso Giordana, figura l’ex portavoce
della sindaca Luca Pasquaretta. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte