Pesaro. Gli squilla il telefono e non riesce a giocare in tempo i numeri del lotto: avrebbe vinto 200mila euro

Un quarantenne originario dell’Albania l’altro ieri ha vinto 10mila euro al «10 e Lotto». Perdendone però 210mila. E’ accaduto alla tabaccheria e ricevitoria ‘Mivida’ di Pesaro.  Tre giorni prima, sempre al ‘Mivida’, il 40enne – sposato e con figli ma senza un lavoro – aveva tentato la sorte ma proprio mentre stava per concludere l’operazione gli è squillato il cellulare ed è dovuto uscire. La conversazione si è prolungata e non è riuscito a fare la sua giocata. Quando successivamente ha controllato l’esito del concorso gli è preso un colpo: i numeri erano usciti tutti. In fumo 210 mila euro. L’albanese però non si è perso d’animo e l’altro ieri appunto ha scommesso 2 euro al ‘10 e Lotto’ con la stessa sequenza di numeri centrando 8 numeri su 9 con l’Oro. Così si è portato a casa 10mila euro.