Prada: semestre in perdita per 180 milioni, ricavi -40%

(ANSA) – MILANO, 29 LUG – Nel semestre Prada segna una
calo dei ricavi del 40% (a cambi costanti) a 938 milioni di
euro, e una perdita netta pari a 180 milioni, rispetto a un
utile di 155 milioni nei primi sei mesi del 2019.
    Le vendite retail subiscono un calo del 32% (a cambi
costanti), significativamente condizionate dalla chiusura dei
negozi mentre le vendite wholesale crollano del 71%. L’Ebit,
prima dei costi operativi dei negozi rimasti chiusi durante i
periodi di lockdown (pari a 112 milioni di euro), risulta
negativo per 83 milioni. Negativa anche la posizione finanziaria
netta per 515 milioni di euro, con una Capex a 49 milioni.
    “La prima metà del 2020 ha visto una temporanea interruzione
del nostro percorso di crescita che, in uno scenario di
progressivo controllo della pandemia, confidiamo possa
riprendere gradualmente già entro fine anno, quando la nostra
rete di vendita tornerà ad operare a pieno regime”, ha osservato
l’amministratore delegato di Prada, Patrizio Bertelli, (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte