Prime tumulazioni morti Covid a Brescia

(ANSA) – BRESCIA, 11 MAG – All’interno del cimitero della
Volta, quartiere di Brescia, sono state tumulate 60 urne
cinerarie di altrettante vittime del Covid. Si tratta del primo
rito funebre dall’inizio dell’emergenza. Il vescovo di Brescia Pier Antonio Tremolada ha citato uno
dopo l’altro i nomi delle 60 vittime e poi ha benedetto le urne.
    Nei prossimi giorni lo stesso avverrà negli altri cimiteri della
città, che sono ancora chiusi al pubblico. Il 12 maggio oltre cento persone, morte durante l’emergenza,
saranno seppellite nel cimitero monumentale di Brescia e nel
pomeriggio il vescovo celebrerà una messa per ricordare le
vittime bresciane del 2020.
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte