Raid dell’aviazione saudita a Sanaa nello Yemen, 14 morti

E’ di 14 uccisi il bilancio, non verificabile in maniera indipendente, del raid dell’aviazione saudita sulla capitale yemenita Sanaa, in mano agli insorti Huthi. Lo riferiscono fonti di stampa citate dalle tv panarabe.
    Questa notizia giunge all’indomani degli attacchi aerei compiuti dagli Huthi, sostenuti dall’Iran, sulle installazioni petrolifere di Abu Dhabi, capitale degli Emirati Arabi Uniti.
    Nei raid sono stati uccisi tre operai, due indiani e un pachistano.
    Secondo la tv al Masira degli stessi insorti filo-iraniani, nel bombardamento di stamani sono state colpite abitazioni civili nella capitale.
    I media riferiscono dell’uccisione di un generale in pensione delle forze yemenite assieme alla moglie e al figlio.
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte