RASSEGNA STAMPA. Ausl: «Casi in calo ma attenzione all’influenza». Otto classi in quarantena «Nei mesi che ci attendono ci sarà una co-circolazione del virus influenzale e Sars Cov2»

(…) ”Questi dati ci dicono che il virus sta ancora circolando e che non dobbiamo in alcun modo abbassare la guardia – avverte Altini -. Vanno mantenute le misure di igiene e protezione individuale e intensificata l’adesione vaccinale. La campagna di somministrazione della terza dose è già partita per le fasce più deboli e a fine mese partirà anche la somministrazione del vaccino contro l’influenza».

Guardando avanti, infatti, «sappiamo tutti che i mesi invernali che ci attendono vedranno una co-circolazione del virus influenzale e Sars Cov2 – osserva -. Un mix che potrebbe produrre un aumento di accessi al Pronto soccorso e soprattutto complicare la diagnosi, visto che la sintomatologia respiratoria soprattutto in età adulta è sovrapponibile sia per la Covid che per l’influenza. A breve usciremo con le informazioni anche sulla campagna antinfluenzale, ribadiamo l’importanza che i cittadini ai quali è raccomandata la vaccinazione antinfluenzale aderiscano. Pertanto ritengo che la vaccinazione dovrà diventare una consuetudine per i prossimi anni, in attesa di “eradicare” il virus». (…) continua su CORRIERE ROMAGNA

Lascia un commento