REGIONE. BUY EMILIA ROMAGNA 2021: 40 OPERATORI INTERNAZIONALI ALLA SCOPERTA DELLA MOTOR VALLEY E DELLA FOOD VALLEY

 

Prima giornata di educational tour in diretta streaming da FICO – Eataly World. Protagoniste le eccellenze motoristiche a due e quattro ruote e l’offerta enogastronomica unica del territorio regionale, da Piacenza alla Romagna. Gli educational tour proseguiranno anche martedì 21 e mercoledì 22. 

(Bologna, 21 settembre 2021) – La prima giornata degli educational tour virtuali della XXVI edizione di BUY Emilia Romagna, la Borsa regionale del Turismo organizzata da Confcommercio Emilia Romagna in collaborazione con APT Servizi e le Destinazioni Turistiche, ha visto la partecipazione di oltre 40 tour operator internazionali. I professionisti del turismo connessi in streaming da Europa, Stati Uniti, Canada, Sudamerica, Asia e Russia sono stati condotti alla scoperta delle emozioni e delle suggestioni della Motor Valley e delle eccellenze enogastronomiche uniche al mondo della Food Valley. L’evento ha come palcoscenico FICO – Eataly world, che ospita tutti gli educational virtuali previsti per l’edizione 2021 di BUY Emilia Romagna

L’esordio è stato affidato all’Olimpo delle due e quattro ruote, la Motor Valley, terra di motori in cui la passione si fa storia. Ai tour operator internazionali connessi sono state presentate le realtà iconiche e sinonimo di eccellenza italiana ed emiliano-romagnola nel mondo: dalla lussuosa eleganza della Maserati a Modena, al cavallino rampante Ferrari di Maranello, passando poi per Sant’Agata Bolognese per scoprire la sintesi di potenza, eleganza e italianità delle creazioni a marchio Lamborghini. Spazio anche alle linee uniche della Pagani Automobili di San Cesario sul Panaro (MO) e ai bolidi da competizione della Dallara di Varano de’ Melegari (PR) prima di raggiungere virtualmente Bologna, con una visita all’universo Ducati e alle sue moto pluridecorate. Tanta attenzione anche alle piste, teatri d’emozioni per gli appassionati e gli amanti dell’adrenalina di tutto il mondo: dall’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola, sede storica di Gran Premi di Formula 1, del Motomondiale e del Campionato Mondiale di Superbike, all’Autodromo Riccardo Paletti di Varano de’ Melegari (PR) fino al Misano World Circuit Marco Simoncelli, teatro di tante battaglie a due ruote nel Campionato Mondiale di Superbike e nel Motomondiale. 

Seconda sessione dedicata invece alle eccellenze della Food Valley: dai gustosi prodotti tipici del territorio di Piacenza, alla scoperta di Parma, città creativa dell’enogastronomia, prima di scoprire prodotti come l’Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia e i Parmigiano Reggiano, ambasciatore dell’eccellenza gastronomica del territorio nei quattro angoli del globo. Riflettori puntati anche su Modena, con la sua gastronomia diffusa nel centro storico, le antiche acetaie dove viene prodotto l’Aceto Balsamico IGP famoso in tutto il mondo, il tradizionale Lambrusco, il cotechino e le ciliegie di Vignola. Spazio anche alla Romagna, con particolare attenzione su Forlimpopoli, città natale di Pellegrino Artusi, autore del primo vero trattato di cucina italiana, “La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene” e sulla Strada dei Vini e dei Sapori dei Colli di Forlì e Cesena. Infine, uno spazio dedicato proprio a FICO – Eataly World.  

Gli educational tour proseguiranno anche oggi, martedì 21 settembre, con i focus dedicati ai Cammini dell’Emilia-Romagna e alle diverse possibilità per Vacanze attive nel segno del benessere mentre domani, mercoledì 22, l’attenzione sarà rivolta alle Città d’arte e i patrimoni Unesco e alle innumerevoli proposte sul fronte culturale, artistico e dell’intrattenimento che la regione sa esprimere.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito www.buyemiliaromagna.it

Lascia un commento