Riapre a Bologna la ‘sala’ di piazza Maggiore

(ANSA) – BOLOGNA, 30 GIU – Si terrà anche quest’anno, dal 4
luglio all’1 settembre, a Bologna ‘Sotto le stelle cinema’, con
la capienza della tradizionale piazza Maggiore limitata per le
nuove regole di afflusso (gratuito ma con prenotazione
obbligatoria), ma con la novità di una replica in contemporanea
alla BarcArena, nel centro sportivo dello storico quartiere
Barca, alla periferia della città.
    Un cartellone che si inaugurerà il 4 luglio con la presenza
di Alessandro Bergonzoni, e con una grande storia, quella della
Resistenza a Bologna, raccontata da Paolo Soglia e Lorenzo K.
    Stanzani nel documentario ‘The forgotten front’. In calendario
poi i classici con Alberto Sordi e Franca Valeri, nell’anno dei
loro centenari, con Steve McQueen, che nel 2020 avrebbe compiuto
90 anni, i polizieschi urbani, i film ambientati d’estate, quel
tempo sospeso in cui si fa uno Stato, come nel Gattopardo, o si
riscopre una città, come fa Nanni Moretti nel suo Caro Diario. E
poi tanto cinema bolognese, con i film dedicati allo Zecchino
d’oro, a Padre Marella, al Canzoniere delle Lame, a Enzo Biagi e
Laura Bassi.
    Non mancheranno gli ospiti, da Liliana Cavani con il suo ‘Francesco d’Assisi’ a Marco Bellocchio con ‘Il traditore’, a
registi, attori, autori, che parleranno dei classici da loro
amati: Stefano Accorsi per ‘Getaway!’ con McQueen, i Manetti
Bros. per ‘Una squillo per l’ispettore Klute’, Carlo Lucarelli
per ‘Ispettore Callaghan, il caso Scorpio è tuo’, Sergio Rubini
per ‘Otto e mezzo’. E poi i giocatori del Bologna F.C., che
presenteranno il film simbolo della protesta afroamericana, ‘Fa’
la cosa giusta’ di Spike Lee.
    Negli ultimi giorni, dal 22 al 31 agosto, ‘Sotto le stelle
del cinema’ intreccerà il programma serale del festival Il
Cinema Ritrovato, la cui 34ª edizione, inizialmente in
programma, come da tradizione, alla fine di giugno, è stata
spostata in avanti di un paio di mesi e che sarà annunciato a
fine luglio. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte