Riapre Muro del Pianto a Gerusalemme

(ANSAmed) – TEL AVIV, 5 MAG – Dopo le nuove misure di
allentamento varate ieri sera dal governo israeliano, oggi ha
riaperto a Gerusalemme il Muro del Pianto per le preghiere
rituali. Il luogo sacro – che si trova all’aperto – sarà
suddiviso in più parti per rispettare il distanziamento dei 2
metri. Per un primo lasso di tempo l’accesso alle aree
prestabilite sarà consentito al massimo per 300 fedeli alla
volta che dovranno presentarsi muniti di mascherine e ai quali
sarà misurata la temperatura. Se il numero di presenti sarà
superiore, sarà chiesto di attendere fuori dall’ingresso in modo
da avere sempre la stessa quota in prossimità del Muro. Restano invece ancora chiusi fino a nuovo ordine i tunnel
connessi al luogo. Il rabbino del Muro del Pianto Shmuel
Rabinowitz ha ringraziato il governo per la decisione di
riammettere i fedeli sul posto.
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte