Riaprono ‘bene’ terme di Bagno Vignoni

(ANSA) – ROMA, 1 GIU – Val d’Orcia, ombelico della Via
Francigena e meta del turismo ‘slow’, riaprono venerdì cinque
giugno le terme di Bagno Vignoni nelle piscine all’aperto
dell’hotel Posta Marcucci e già ci sono prenotazioni per le
camere e persone che vogliono finalmente festeggiare la fine del
lockdown con un bagno sulfureo e vista sulle crete senesi. C’è
un clima di “fiducia” in questa ripartenza, dice la direttrice
dell’albergo Chiara Pieri, anche per il fatto “che torneranno al
lavoro tutti i collaboratori del ‘Posta’, abbiamo mantenuto
l’occupazione a la famiglia Costa che è proprietaria della
struttura si è fatta carico di pagare gli stipendi al personale
anticipando il fondo di integrazione salariale previsto per le
aziende turistiche”. Se rimane confermato il ‘mood’ positivo del
primo settimana di riapertura dei confini tra le regioni, il ‘Posta’ e le sue piscine “rimarranno aperte dal 2020 al 2021
continuativamente”.
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte