Riccione. I rapinatori viaggiavano a bordo di un mezzo che avevano camuffato perché sembrasse quello di Poste Italiane

Con il passare del tempo emergono elementi inquietanti in merito alla rapina di questa mattina alle poste di via Corridoni. I malviventi avrebbero usato il trucco del cavallo di Troia viaggiando a bordo di un mezzo del tutto simile a quello utilizzato da Poste Italiane al quale avrebbero apposto anche un adesivo con il logo dell’azienda. Avrebbero poi parcheggiato all’esterno dell’entrata secondaria e atteso lì i portavalori che hanno minacciato con il fucile per farsi dare i soldi. Un bottino ingente considerato che siamo nei giorni in cui si cominciano a pagare le pensioni. Immediato l’arrivo delle forze dell’ordine ma grazie anche alla nebbia i rapinatori hanno fatto perdere le proprie tracce.

 

Lascia un commento