Rimini. EMERGENZA NEVE E GHIACCIO

ANCHE NEL CORSO DELLA TRASCORSA NOTTE LA POLIZIA STRADALE DI RIMINI – RICCIONE E NOVAFELTRIA, SPECIALITA’ DELLA POLIZIA DI STATO – E’ STATA IMPEGNATA SU TUTTO IL TERRITORIO PROVINCIALE NELL’EMERGENZA DOVUTA AL FENOMENO DEL GELICIDIO (PIOGGIA GHIACCIATA) CHE HA VISTO POI LA SUCCESSIVA CHIUSURA DEL TRATTO AUTOSTRADALE DELLA A14 DA BOLOGNA FINO A CATTOLICA.

OLTRE A GARANTIRE LA SICUREZZA PER LA CIRCOLAZIONE STRADALE L’ATTIVITA’ E’ STATA ANCHE INDIRIZZATA A FAR RISPETTARE L’ORDINANZA DI DIVIETO DI CIRCOLAZIONE PER I VEICOLI AVENTI MASSA SUPERIORE ALLE 7,5 TONNELLATE EMANATA DAL SIG PREFETTO DI RIMINI.

ALLE ORE 2.00 SULLA SS 16 AL KM 187 DIREZIONE NORD UNA PATTUGLIA  

DELLA SOTTOSEZIONE POLIZIA STRADALE DI RICCIONE E’ INTERVENUTA IN SOCCORSO DI UN’AUTOTRASPORTATORE PROVENIENTE DA PESCARA E DIRETTO A ROVIGO CARICO DI DETERSIVI CHE IN VIOLAZIONE AL DIVIETO DI CIRCOLAZIONE CON IL PROPRIO AUTOARTICOLATO SI ERA INTRAVERSATO SULLA CARREGGIATA ANDANDO A IMPATTARE SUL GUARD-RAIL OSTRUENDO COSI’ IL TRANSITO.

DOPO ESSERE STATO SOCCORSO AL CONDUENTE D.L.A. CLASSE 57, CITTADINO ITALIANO DI ORIGNI ARGENTINE, SONO STATE CONTESTATE DIVERSE VIOLAZIONI TRA CUI QUELLA PREVISTA DALL’ART.6 CDS (INOSSERVANZA DEL DIVIETO DI CIRCOLAZIONE) CON IL RITIRO DI PATENTE, DELLA CARTA DI CIRCOLAZIONE E FERMO AMMINSTRATIVO DEL VEICOLO.

STESSA SORTE E’ TOCCATA AL CONDUCENTE D.S.I. CLASSE 86 DI NAZIONALITA’ RUMENA CONDUCENTE DI UN AUTOTRENO CHE SOPRAGGIUNGEVA NELLA MEDESIMA DIREZIONE DI MARCIA ED E’ STATO QUINDI FERMATO DAGLI AGENTI.

L’ATTIVITA’ DI SOCCORSO E CONTROLLO ALLA CIRCOLAZIONE STRADALE CONTINUERA’ ININTEROTTA NEI PROSSIMI GIORNI SULLE PRINCIPALI DIRETTRICI DI TRAFFICO DELLA NOSTRA PROVINCIA FINO A CESSATA EMERGENZA.