Rimini. Il somalo che sabato ha accoltellato 4 persone: “io perseguitato da una donna tedesca”

Il 26enne somalo che sabato ha accoltellato 4 persone tra cui un bimbo di 5 anni, è stato interrogato oggi. L’uomo ha parlato in inglese ed era presente anche una interprete che conosce la sua lingua madre. Ma anziché parlare dell’aggressione, il 26enne ha più volte ripetuto di essere perseguitato da una donna tedesca cosa che a suo dire avrebbe fatto anche presente alla Questura nei giorni precedenti gli accoltellamenti.

Lascia un commento